Incipit

 

 

Sam Savage

   

Firmino

 
  Avevo sempre immaginato che la storia della mia vita, se un giorno l'avessi mai scritta, sarebbe cominciata con un capoverso memorabile: lirico come il «Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi» di Nabokov o, se non altro, di grande respiro come il tolstojano: «Tutte le famiglie felici si assomigliano tra loro, ogni famiglia infelice è infelice a suo modo». La gente ricorda espressioni del genere anche quando del libro ha dimenticato tutto il resto. Comunque, a proposito di incipit, il migliore a mio avviso non può che ritenersi quello del Buon soldato di Ford Madox Ford: «Questa è la storia più triste che abbia mai sentito». L'ho letto decine di volte, ma ancora mi lascia di stucco. Ford Madox Ford è stato Un Grande.  

FIRMINO

Sam Savage

traduzione dall'americano di

Evelina Santangelo

Einaudi

Stile libero Big

 

Ediz. 2008

 

 

 

 

 

 


 

I precedenti

    *    Manuel Rojas - Figlio di ladro

 

HOMEPAGE