Gli ultimi letti

 

 

Stieg Larsson

   

Uomini che odiano le donne

 
 

E' un poliziesco scandinavo, che si dipana lentamente per quasi settecento pagine costruendo a poco a poco l'ambientazione, i personaggi, la vicenda.

Regge bene il peso della lunghezza e del ritmo non certo tambureggiante, contrapponendo la soliditÓ della vicenda e una scrittura sicuramente valida.

Primo di una trilogia di grande successo, presenta protagonisti non convenzionali e una vicenda altrettanto originale. Il finale Ŕ all'altezza delle premesse e non delude le aspettative.

Lettura di evasione che assolve bene alla sua missione.

        

 

UOMINI CHE ODIANO LE DONNE

Stieg Larsson

 

Titolo originale: Man som hatar kvinnor

Traduzione di: Carmen Giorgetti Cima

Marsilio

Farfalle

Ediz. 2009

 

 

 


 

 

I precedenti

    *    T. Coraghessan Boyle - IdentitÓ rubate

    *    Platone  - Processo e morte di Socrate

    *    Haruki Murakami  - Tokyo blues - Norwegian wood

    *    Albert Camus  - La peste

 

HOMEPAGE